Presentazione rivista scientifica on line di Psicotraumatologia

Nell’antica grecia, il symbolon era un segno di riconoscimento che, una volta accostato alla sua metà, consentiva a due persone di provare, mediante la ri-costruzione di un oggetto o di una immagine, un mutuo legame di appartenenza. Il verbo syn-ballein, significa mettere insieme e anche paragonare. Ri-unire elementi precedentemente separati. Il symbolon è dunque sia parte di un tutto che segno evocatore di un’originaria unità. Symbolon rimanda dunque ad un’immagine o ad un oggetto spezzato, così come spezzata appare spesso l’integrità personale di chi ha subìto un evento traumatico.

La rivista symbolon si propone come un luogo di incontro e di scambio sui problemi teorici, clinici e terapeutici dell’esperienza traumatica. Il trauma psichico appare infatti rintracciabile nella genesi e nello sviluppo di numerose condizioni psicopatologiche.

LibriSymbolon nasce dall’esigenza di realizzare un “luogo” di confronto fra differenti idee e riflessioni su argomenti inerenti il trauma psichico e la psicopatologia. La rivista è aperta a contributi italiani e stranieri aventi per oggetto molteplici campi di intervento e varie angolazioni teorico cliniche entro questa prospettiva tematica.

La rivista è aperta a contributi italiani e stranieri aventi come oggetto la psicotraumatologia nelle sue molteplici angolazione teorico-cliniche e nei suoi vari campi d’intervento.

Consulta le pubblicazioni